MOUNTAIN LIKE: alla scoperta di come i giovani trentini vivono la montagna

Data: 
Lunedì, 5 Marzo, 2012

Progetto di ricerca

Il Trentino, situato nel versante meridionale delle Alpi, nell’immaginario collettivo è sinonimo di montagna, mele, cultura, relax e terreno di incontro di turismi, turisti ed abitanti. Se molto è stato scritto circa il rapporto fra montagne trentine e turisti, poco si sa invece sulla relazione fra i giovani trentini ed il loro territorio montano, sui loro atteggiamenti in relazione alla frequentazione della montagna, sulle loro credenze, i loro vissuti emotivi, i valori e gli schemi sociali  di riferimento trasmessi dalle famiglie relativi al tema della montagna.

Il progetto si pone l'obiettivo di colmare tale lacuna conoscitiva; in particolare si vogliono far emergere le motivazioni che spingono i giovani ad andare in montagna, i loro riferimenti di attrazione e le aspettative che nutrono verso il territorio montano, allo scopo di attuare azioni e campagne di sensibilizzazione adeguate che permettano di avvicinare i giovani alla montagna e contrastare i fenomeni di spopolamento ed invecchiamento che interessano le zone alpine del trentino.

Per avere una fotografia del rapporto fra i giovani trentini e la montagna, nella ricerca verranno coinvolti giovani di età compresa fra i 15 e i 24 anni provenienti sia dai territori più popolati della Valle dell'Adige e dell'Alta Vallagarina sia dai territori montuosi dell'arco alpino (in particolare si è scelto di concentrarsi su Val di Sole e Val di Non per la parte occidentale, Val di Fiemme e Val di Fassa per la parte orientale).

Sarà quindi strutturata una specifica indagine che ci consentirà di costruire e strutturare un modello interpretativo rappresentativo degli atteggiamenti dei giovani trentini nei confronti della frequentazione della montagna, che consenta di comprendere le loro preferenze e i loro comportamenti di fruizione di quanto la montagna ha da offrire.

 

"MOUNTAIN LIKE: alla scoperta di come i giovani trentini vivono la montagna” è promosso dall' Accademia della Montagna del Trentino" realizzato dall'Istituto Regionale di Studi e Ricerca Sociale di Trento, con il finanziamento della Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto . La direzione scientifica è della prof.ssa  Mariangela Franch, Università di Trento.