Workshop SCUOLE DI SCI, PROFESSIONI DELLA MONTAGNA. COMPETITIVITÀ TURISTICA. NUOVE SFIDE PER NUOVI OBIETTIVI.

Data: 
Mercoledì, 30 Novembre, 2011

I risultati del lavoro del workshop hanno fatto emergere possibili nuove scelte strategiche per le Scuole di Sci che potrebbero evolvere verso una nuova configurazione, in grado di perseguire i seguenti obiettivi:

1. differenziare le fonti di ricavo operando in molteplici attività legate all’insegnamento degli sport di montagna ai diversi livelli e all’accompagnamento degli ospiti;

2. prolungare la stagione, al limite destagionalizzare;

3. aumentare la propria visibilità e il proprio ruolo all’interno del comparto turistico locale.

Mantenendo inalterate le caratteristiche di competenza tecnica e di qualità dell’insegnamento, l’apertura verso questa nuova dimensione, maggiormente imprenditoriale e proattiva nei confronti del mercato turistico, sembra rappresentare un’ottima opportunità strategica per le Scuole, un modo per affrontare le minacce che provengono dall’evoluzione della domanda turistica invernale (in particolare, la riduzione nel numero degli sciatori), dall’aumento della competizione turistica (non solo alpina) e dalle insidie del cambiamento climatico, che disegnano un futuro in cui la certezza delle precipitazioni nevose nelle stazioni sciistiche è destinata a ridursi, divenendo una variabile probabilistica che induce ad affrontare il mercato in maniera più ampia e strutturata.

AllegatoDimensione
PDF icon Workshop_Scuole_di_Sci_nov 2011.pdf282.34 KB