I rifugi tra tradizione e innovazione: quale rapporto con la montagna

Atti del convegno e manifesto dei rifugi 2011

Accademia della Montagna del Trentino, nel sottolineare la fondamentale importanza, dei rifugi presidio della montagna, raccogliendo una sollecitazione da parte di coloro che i rifugi li gestiscono e che hanno contribuito a scrivere la storia culturale, sociale, turistica delle nostre montagne, ha organizzato questo momento che vuole essere l’inizio di un’attenzione costante all’andamento dell’interesse per la montagna ed i suoi rifugi.

L’obiettivo della giornata è stato anche la produzione di un “Manifesto dei rifugi“ che affronti quelle che possono ritenersi le buone pratiche per il riposizionamento dei rifugi nella consapevolezza della diversa frequentazione della montagna che oggi coinvolge più persone ma con spirito escursionistico e non alpinistico come all’origine.

Si sono confrontati sul tema studiosi di antropologia attenti alle trasformazioni in atto sulle Alpi, frequentatori e conoscitori della montagna, chi in montagna ci vive e ne ha fatto fonte professionale e chi deve amministrare con l’attenzione ai cambiamenti. Sarà impegno di Accademia mantenere vivo l’interesse su questi temi coinvolgendo tutti coloro che hanno a cuore il futuro ambientale, economico, culturale e sociale dei nostri monti.