Gli studenti progettano l'accessibilità tramite il marchio OPEN

Un progetto  per l'anno scolastico 2017/2018 dell' Istituto Scolastico“La Rosa Bianca-Weisse Rose” di Cavalese insieme ad Accademia della Montagna, Turismo accessibile e SportABILI

Attraverso l’esperienza di alternanza scuola/lavoro  si è proposto alla classe 4 del corso CAT Costruzioni, territorio e ambiente di realizzare un percorso professionale che consenta ad una struttura alberghiera della Val di Fiemme di poter ottenere la certificazione di accessibilità tramite il marchio OPEN.
La caratteristica del percorso formativo dell’indirizzo CAT, permette attraverso le diverse conoscenze tecniche acquisite dagli studenti (attività di rilievo strumentale, rielaborazione grafica con l’ausilio del Cad, conoscenza delle normative in ambito edilizio, conoscenza del sistema delle certificazioni), di intraprendere un percorso esperienziale di tipo professionale che possa essere di supporto ad una struttura alberghiera per ottenere la certificazione di accessibilità attraverso il marchio OPEN.

Il progetto si articolerà in due fasi distinte:

1) Una fase “conoscitiva” articolata attraverso una serie di incontri con esperti delle diverse disabilità da svolgere presso l’Istituto e attraverso la formazione degli studenti sul marchio OPEN e su tutti gli aspetti legati alle diverse disabilità:

2) Una fase “operativa” in cui si dovranno eseguire tutte le attività di rilievo della struttura, analisi e valutazioni ed infine la stesura di un progetto di fattibilità attraverso le linee guida del marchio OPEN. Verranno svolte attività di sopraluogo e rilievo presso la struttura alberghiera Regina delle Dolomiti presso il comune di Panchià.

In particolare verranno esaminate due tematiche distinte:

a) la “rilievo/analisi” : - attività di rilievo/analisi della struttura.

b) “individuazione di soluzioni progettuali”, valutazione/progettazione e stima dei costi di adeguamento normativo per la certificazione OPEN.