Leggi il nuovo articolo sul convegno "RIFUGI IN DIVENIRE"

A giudicare dalla partecipazione (oltre 200 registrati, senza contare i relatori), dall’entusiasmo e dal livello del dibattito, il convegno internazionale di Trento sembra avere segnato un’importante tappa, su molti fronti.
In primis, ha ribadito come il dialogo fertile sia possibile solo laddove non si autoconfina nei diversi recinti: proprietari, gestori, progettisti, aziende, guide, operatori e frequentatori della montagna devono trovare terreni comuni di confronto. Ma ha anche ribadito, qualora ce ne fosse bisogno (e soprattutto nelle Alpi orientali c’è bisogno), che il rifugio è una realtà altra rispetto alle varie forme di ospitalità alberghiera; che deve adeguarsi alle esigenze attuali senza “perdere l’anima”. E quell’anima è fatta di due aspetti.

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon articolo RIFUGI IN DIVENIRE.doc122.5 KB

Commenti

In occasione del convegno di Trento è stato proiettato il seguente video http://youtu.be/La6knAHZJOA. L'dea che si vorrebbe portare avanti con l'associazione rifugio d'alta quota, CAI, SAT, voi ecc sarebbe quella che noi alaintisti in occasione dei nostri voli facessimo delle brevi riprese ai vari rifugi (del tipo di quelle nel video di cui sopra) da mettere a disposizione dei vari rifugi (che potrebbero arricchire il loro sito con queste riprese dall'alto). Grazie se vorrete pubblicarlo. Walter Giordani. Rovereto. (walter.giordani@ener.co.it)