Progetto “Be Open” Montagna Accessibile

Dal mese di ottobre 2017 al mese di giugno 2018
Il presente progetto si inserisce all’interno del macro-progetto promosso da Accademia della Montagna del
Trentino denominato “Montagna Accessibile” e delle diverse attività da questo promosse, sia sul fronte della
diffusione dei marchi Open che sul fronte della formazione. Ciò con particolare riferimento agli aspetti e alle
tematiche relative al turismo accessibile, al diritto alla vacanza per tutti all’accoglienza ed inclusione sociale.
Analogamente il percorso di Alta Formazione per il Tecnico Superiore dei servizi della filiera turistica e
ricettiva si pone l’obiettivo di sostenere i giovani all’interno di un percorso formativo di alto profilo per favorire
l’acquisizione di nuove competenze manageriali nel settore turistico e dei servizi.
Entrambi i soggetti hanno quindi l’obiettivo comune di concorrere a creare “nuova imprenditorialità” nei
contesti montani, con particolare riferimento al comparto turistico.
Da qui l’opportunità di creare un progetto che permetta ai futuri manager di domani di comprendere appieno
le opportunità, sia dirette che indirette, presenti nel turismo accessibile stimolare in loro la voglia di interagire
ed intraprendere iniziative rivolte alle persone con esigenze speciali.

Partenrs coinvolti: Alta Formazione Professionale - ENAIP Trentino,  Tsm-Accademia montagna del Trentino Provincia autonoma di Trento

L' obiettivo del progetto è quello di realizzare all’interno del percorso di formazione dell’Alta Formazione per il Tecnico Superiore dei servizi della filiera turistica e ricettiva dei moduli formativi e delle attività laboratoriali applicate sul tema del turismo accessibile e dei marchi Open.
Ciò, finalizzato a favorire l’acquisizione di competenze specifiche sul tema dell’accoglienza e dei servizi alle
persone con esigenze speciali e, più in generale, di aumentare ulteriormente le capacità professionali delle
figure in uscita.

ATTIVITA’ REALIZZATE
Di seguito vengono sintetizzate le attività principali del progetto.
FORMAZIONE MARCHI OPEN
Saranno realizzati dei moduli formativi sul tema dell’accessibilità e dei marchi Open coerenti con il programma definito dal Consiglio dell’Open per l’accreditamento delle figure.
In particolare, lo svolgimento dei moduli permetterà ai ragazzi di acquisire competenze di base previste dalla figura del “Soggetto esperto” che saranno riconosciute come credito formativo per coloro che desiderano poi completare il processo di riconoscimento.

AZIONI previste:

  • Il turismo accessibile ed il progetto Montagna Accessibile
  • Panoramica sul mercato del turismo accessibile 
  • Obiettivi e struttura del Protocollo Open , funzionamento e tempistiche marchi Open,
  • Open Event e Open Area 
  • Caso di studio: presentazione generale dell'esperienza di certificazione dei Campionatimondiali di Fiemme 2013 
  • Strumenti Operativi a supporto dei marchi Open: schede di rilevazione. Testimonianza personale disabile 
  • Approfondimenti relativi alle schede di rilevazione 
  • Attività laboratoriale sul campo: rilevazione dati su una struttura con soggetti esperti 
  • Attività laboratoriale sul campo: rilevazione dati su una struttura con soggetti esperti 
  • Restituzione dell'esperienza

ATTIVITA’ SUL CAMPO CON SPORTABILI
Obiettivo è anche che i ragazzi abbiano la possibilità di interagire e confrontarsi con persone diversamente abili. Considerata l’importanza delle attività sportive per il contesto alpino è prevista n.1 attività sul campo assieme all’Associazione SportAbili di Predazzo.
Il gruppo classe realizzerà un’attività assieme ai volontari dell’Associazione e della Scuola Alpina della Guardia di Finanza per accompagnare ospiti disabili nello svolgimento di attività sportiva.

CERTIFICAZIONE DI UN EVENTO CON MARCHIO OPEN EVENT
Accademia della Montagna provvederà ad individuare all’interno del contesto alpino un partner interessato a
conseguire la certificazione Open Event per una manifestazione/evento di particolare interesse e significatività.
Il processo di certificazione sarà seguito dal dott. Matteo Bonazza (in qualità di Consulente dei marchi Open) e dalla Cooperativa Handicrea (in qualità di soggetto esperto dei marchi Open) che si occuperanno di coordinare il gruppo classe del percorso. Gli studenti avranno modo di:

  • -seguire tutte le fasi del processo di certificazione;
  • -svolgere attività di mappatura sul campo assieme al soggetto esperto;
  • -cogliere i principali aspetti relativi alla consulenza relativa al marchio Open Event;
  • -seguire la parte relativa alla comunicazione della manifestazione con particolare riferimento al target delle persone disabili;
  •  contribuire alla realizzazione degli interventi;
  •  svolgere sul campo attività di accoglienza alle persone con diversa abilità.

Una Video testimonianza offrirà al termine di questo percorso un riepilogo dell’attività svolta.