Rifugio Cardioprotetto sul notiziario del CAI

Ringraziamo il Club Alpino Italiano per il supporto alla divulgazione  del  progetto Rifugio Cardioprotetto.
L’azione di solidarietà è quella di sostenere il progetto “Rifugio Cardioprotetto”attraverso la promozione del libro"Montagne senza vette - Il coraggio di sentirsi liberi" di Massimo Dorigoni, il cui ricavato verrà utilizzato per acquistare dei defibrillatori semiautomatici con cui dotare alcuni rifugi che saranno successivamente individuati dal Tavolo della Montagna  in rapporto alla localizzazione e alla frequentazione. L'Accademia della Montagna è disponibile alla presentazione ad associazioni sul territorio  nazionale. 
Link al comunicato del CAI