Sapere di montagna

Sapere, conoscere, comprendere, tutelare una risorsa, fragile non riproducibile e di interesse collettivo quale è la montagna.

Montagna come spazio vissuto e trasformato dal lavoro dell’uomo: il paesaggio non solo come natura ma come cultura.

Una Montagna da vivere, da rispettare, da leggere, da raccontare, da ammirare, da cantare, da dipingere, da scalare, da assaggiare,  tutta da godere …

Una montagna in movimento: varietà, apertura e mutamento.